HOME
HOME

HOME (1)

Giusy Cogoli nasce a Trenzano (Bs) ma, ancora giovanissima, si trasferisce a Milano.
Attualmente risiede ed opera a Trezzano sul Naviglio.
Il ricordo del paese di origine ritorna spesso nelle sue opere dalle quali traspare un profondo amore per la natura ed il ricordo di sensazioni, colori, ed atmosfere di altri tempi. Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive ricevendo unanimi riconoscimenti di critica e di pubblico.
A. C.

Il romanticismo naturalistico di Giusy Cogoli
Giusy Cogoli è attratta soprattutto dal paesaggio che rappresenta senza particolari intenti descrittivi ma con modalità che tendono alla sintesi pittorica.
Gli scenari paesaggistici sono mutuati da un forte sentimento della natura rappresentata in tutti i suoi aspetti: dalle germoglianti freschezze primaverili alle gelide tonalità invernali, dalle sature e calde cromie estive alle appassite decadenze dell'autunno.
L'artista comunica essenzialmente per mezzo del colore di cui sa cogliere ogni sottile sfumatura in una sorta di inclinazione sinestetica che ci fa sentire i profumi della terra e dei fiori o il canto gorgogliante di fontanili e cascatelle.
Pare interessante l'impegno dell'artista per superare ancor meglio l'attaccamento alla forma oggettiva a favore di una ricerca di più libere esperienze creative ove la natura possa essere evocata non con la seduzione delle forme ma con la forza delle emozioni e dei sentimenti stimolati dal colore e dalla materia pittorica.
Prof. Franco Migliaccio - 2007
Docente di Storia dell'Arte Moderna e Contemporanea
presso LABA - Libera Accademia di Belle Arti di Brescia
Docente e Direttore della Scuola Civica di Disegno e Tecniche pittoriche di Trezzano S/N (MI)

Giusy Cogoli è socia del Gruppo Artistico Culturale di Corsico dal 1995.
Ha ricevuto numerosi riconoscimenti per l'uso che fa del colore riscuotendo un lusinghiero successo di critica e di pubblico in Italia e all'estero.
La sua forza d'animo e la sua solarità traspaiono dalle sue opere.
Nuove esperienze artistiche hanno modificato in positivo la sua ricerca pittorica portando le sue opere in collezioni private italiane, europee e statunitensi
G. Canziani - 2002

Giusy Cogoli è pittrice d’ampia esperienza che spazia con molta disinvoltura entro una vasta gamma di soluzioni iconografiche che vanno dal paesaggio alle scene di vita quotidiana, dalla natura morta al ritratto.
La tecnica di Giusy è matura ed oramai in grado di cogliere ogni sfumatura di tutto ciò che l’artista vede e poi decide di trascrivere, interpretandolo, sulla tela. I suoi paesaggi sono ariosi e accoglienti, contengono l’aria che serve per respirare ma non sono eterei, instabili e provvisori come quelli degli impressionisti, ma solidi e sicuri, luoghi di riposo e di godimento per il corpo e per la mente. Le nature morte, definite in ogni particolare, hanno la precisione e la meticolosità di quelle realizzate dagli antichi maestri fiamminghi, mentre le scene di genere godono di quella spontaneità necessaria a questo tipo popolare di rappresentazione. Insomma Giusy è un’artista scrupolosa e sicura di sé che elegge la precisione, ma senza pedanteria, a paradigma del suo lavoro; ma è anche un’ottima interprete della natura che a volte trasfigura per infondere ai suoi scenari maggiore corpo e sostanza, verità e capacità di coinvolgimento. La nostra artista è fondamentalmente spontanea ma sufficientemente ostinata nell’ottenere, con lo studio e con continui tentativi, un risultato che non solo irretisce la nostra attitudine visiva, ma mette in condizione di far riflettere profondamente ogni tipologia di fruitore. Le sue sono opere che privilegiano lo sguardo piuttosto che il pensiero, l’immediatezza piuttosto che il concettualismo. Per questo motivo arrivano così velocemente al cuore dello spettatore, che mostra sempre di apprezzare l’arte di questa signora della pittura.

Prof. Franco Migliaccio - 2016
Docente di Storia dell'Arte Moderna e Contemporanea 
presso LABA - Libera Accademia di Belle Arti di Brescia
Docente e Direttore della Scuola Civica di Disegno e Tecniche pittoriche di Trezzano S/N (MI)